Introduzione a Echolink

ECHOLINK

(Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.)

EchoLink è un software gratuito per radioamatori, che permette loro di comunicare via radio con altri radioamatori, utilizzando parzialmente la tecnologia internet VoIP e parzialmente le radiofrequenze. Il software è stato concepito e realizzato da Jonathan Taylor, K1RFD.

Il sistema rende possibile connessioni tra radioamatori in tutto il globo. In sostanza, fa la stessa cosa di un normale programma VoIP (quale Skype o Messenger) con l’unica differenza che in più può collegare stazioni di ricetrasmettitori radio. Questo rende possibile collegare con delle piccole radio portatili, e di bassa potenza, stazioni che si trovano molto distanti tra loro.

Un ponte ripetitore RF viene collegato ad un PC equipaggiato con Echolink, questo è un “nodo”, che riceve quindi il segnale RF inviato al ripetitore da un qualunque trasmittente, lo digitalizza, e lo invia tramite VoIP ad un altro nodo, che riceve il segnale VoIP, e lo trasmette dal proprio ripetitore locale. Il segnale, dunque, tra due ipotetici radioamatori, è in radiofrequenza dalla trasmittente fino al ripetitore con Echolink, è VoIP da un ripetitore Echolink ad un altro, e torna ad essere in radiofrequenza dal quest’ultimo ripetitore fino alla radio che riceve.

Tutti i nodi presenti in Echolink hanno un numero assegnato dal sistema stesso, che possono essere composti come un vero e proprio numero di telefono da una qualsiasi radio con tastiera DTMF.

Ovviamente è possibile usare il programma anche da un PC ad un altro, senza apparecchi radio, come accade con altri software VoIP, tuttavia per poter utilizzare il sistema è necessario che il proprio nominativo radioamatoriale sia validato, poiché essendo ad uso esclusivo dei radioamatori si vuole essere certi che gli utilizzatori siano debitamente autorizzati.